Angelo Guarracino - QUIZÁS MAÑANA

Nato nel 1987, vive fra Como e Milano. Fotografo free-lance, ha sviluppato subito una predilezione per il reportage, realizzando progetti sulla realtà sociale italiana in alcuni casi commissionati e finanziati da agenzie ed editori.

Nel 2008 è stato selezionato per un workshop in Messico con David Alan Harvey (Magnum Photos) per il quale ha elaborato il progetto “Quizás mañana” sulla relazione fra l’uomo, la morte e la vita ultraterrena.

Cristina Scalabrini lavora nel mondo dell’editoria. A tempo perso intraprende progetti fotografici autonomi o in collaborazione con la Macelleria dei Perdenti. “Come cani nell’acqua” è un’esplorazione onirica del mondo animale in una serie di immagini scattate sott’acqua. Stampe 40x50 ai sali d’argento, montate su alluminio.